Subscribe to our mailing list

* indicates required

roma città aperta | 1 gennaio 2021 – 31 dicembre 2021

14 dicembre 2020






roma città aperta
1 gennaio 2021 – 31 dicembre 2021
luoghi diversi della città


A partire dal premio Montblanc de la Culture, Arts Patronage Award 2019, Nomas Foundation è lieta di presentare roma città aperta, progetto a cura di Raffaella Frascarelli e Sabrina Vedovotto che coinvolge gli artisti che vivono e lavorano a Roma.

roma città aperta avrà luogo da gennaio 2021 a dicembre 2021, ma deve essere inteso come un processo in-progress aperto al futuro.

roma città aperta vuole avvicinare il pubblico alle arti, interagendo con le associazioni di quartiere e coinvolgendo attivamente i Municipi della città per favorire lo scambio e il confronto necessari alla trasformazione della stessa. Luoghi solitamente privati, gli studi degli artisti si aprono per essere spazi di condivisione e partecipazione dove il pubblico potrà scoprire come nasce e prende forma la ricerca artistica.

roma città aperta è un progetto condiviso attraverso un calendario accessibile al pubblico da Google Calendar: ciascuno potrà prenotare via e-mail (rca@nomasfoundation.com) o telefonicamente la propria visita. Come da DPCM vigente e in accordo con eventuali future modifiche, tutte le visite rispetteranno le norme adottate in ogni loro indicazione. Le/gli artist* organizzeranno visite online per garantire, proprio in questo momento storico, una partecipazione virtuale ma reale, permettendo a roma città aperta di essere spazio pubblico condiviso e aperto al mondo.

roma città aperta desidera costruire una relazione lenta che possa radicarsi e maturare nel tempo, dando vita a un archivio permanente sulla ricerca artistica della città in grado di dialogare con la società.

roma città aperta con Lia Fassari, Direttore dell’Unità di Ricerca Aesthetics in the Social, prevede incontri, talks, seminari disseminati nei diversi municipi della città con il coinvolgimento di artist*, studiosi, esperti e soprattutto cittadini.

roma città aperta in partnership con Tools for Culture sviluppa una serie di iniziative culturali tese a favorire inclusione e integrazione sociale, in particolare una ricognizione degli artisti legati a comunità non italiane insediate a Roma con l'obiettivo di ridefinire la mappa artistica multiculturale dell'Urbe.

Gli artisti di roma città aperta sono invitati da Raffaella Frascarelli e Sabrina Vedovotto.

La natura inclusiva di roma città aperta prevede che la ricerca delle curatrici prosegua per tutto l’anno, coinvolgendo anche nuovi artisti.

Main Sponsor di roma città aperta
Montblanc de la Culture, Arts Patronage Award 2019

Sponsor: FPA – Finanza - Previdenza ASSICURAZIONI

roma città aperta è parte degli eventi collaterali della Quadriennale d’arte 2020

roma città aperta
Nomas Foundation (Raffaella Frascarelli, Elisa Genovesi, Ilaria Monti, Niccolò Pellegrino, Alessia Bonanni, Delfina Balistreri, Arianna Serra, Julie Pezzali), Sabrina Vedovotto, Lia Fassari (Unità di Ricerca Aesthetics in the Social, DiSSe – Sapienza Università di Roma), Michele Trimarchi (Tools For Culture)

Con il patrocinio di: Municipio Roma VI delle Torri, Municipio Roma XIII Aurelio

Interamente gratuito e senza scopo di lucro, il progetto segna l’inizio di una nuova esperienza socioculturale dell’arte

info
per prenotare la propria visita
rca@nomasfoundation.com
prenotazioni telefoniche ogni martedì dalle ore 15.00 alle 19.00
Tel. 06-86398381
www.romacittaaperta.com


iten
MailFbTwitterVimeo