Subscribe to our mailing list

* indicates required

Domenico Mangano & Marieke van Rooy. Homestead of Dilution

3 maggio 2017

Domenico Mangano & Marieke van Rooy, The Dilution Adhesives, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution, 2016. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Het Vijfde Seizoen Diary, 2015. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Donders, the Eternal Stone. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution (publication), 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution (publication), 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Eight Proposals for a Mental Architecture, 2017. Installation view, Nomas Foundation, Rome. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa Domenico Mangano & Marieke van Rooy, Homestead of Dilution, video still, 2016. Courtesy of the artists and MAGAZZINO, Rome. Ph. Roberto Apa

A cura di Niekolaas Johannes Lekkerkerk

4 maggio - 28 luglio 2017
Inaugurazione 3 maggio 2017 ore 18.00
Nomas Foundation, viale Somalia 33, Roma

La mostra Homestead of Dilution (Casolare di diluizione) presenta il primo risultato di una pratica di collaborazione congiunta tra l’artista Domenico Mangano e la storica dell’architettura Marieke van Rooy. Nel loro lavoro essi esplorano e svelano il funzionamento comunemente inosservato delle istituzioni psichiatriche, che hanno risentito ultimamente del graduale smantellamento dello statosociale nei Paesi Bassi. Con questo interesse di fondo, e sollecitati da una residenza artistica a Het Vijfde Seizoen (La quinta stagione, 2015, Den Dolder), gli artisti hanno messo in relazione l'eredità del particolare esperimento di Nieuw Dennendal – un contro-movimento degli anni Settanta nel mondo dell’assistenza psichiatrica – con le odierne prospettive di cura nel campo della psichiatria.
La mostra presso Nomas Foundation è l'esito del loro progetto di ricerca artistica, comprendendo il video Homestead of Dilution, una serie di sculture, disegni e fotografie. Il loro lavoro potrebbe essere indicato come un commento giocoso e critico, che tratta il mito del normale, la malattia mentale intesa come paradigma culturale artificiale, e l'idealizzazione dell’individualismo contemporaneo.
L'esperimento Nieuw Dennendal è diventato uno dei simboli del movimento democratico nei Paesi Bassi degli anni Settanta, ed è importante considerarlo nel contesto del movimento dell’“anti-psichiatria”, che ha avuto luogo nello stesso periodo in Europa, e delle innovazioni nel campo psichiatrico condotte da Franco Basaglia in Italia. Punto focale dell'esperimento di Nieuw Dennendal era il concetto utopistico di “diluizione”: l'idea di avvicinare persone sane e malati di mente, nel tentativo di superare il crescente senso di polarizzazione e gerarchizzazione manifestato nella società del tempo. Prendendo come punto di partenza l'esperimento di “diluizione”, Mangano e van Rooy hanno condotto ricerche sul campo, osservando ed entrando a far parte della vita quotidiana e delle pratiche lavorative dei pazienti attualmente residenti presso l'istituzione psichiatrica in cui ebbe luogo l'esperimento di diluizione. Sul posto, i loro metodi di lavoro hanno incluso l'organizzazione di workshop, performance, ricerche d'archivio e documentazione (filmica). La mostra Homestead of Dilution è concepita come una presentazione integrale, di cui il concetto di “diluizione” costituisce il terreno comune, e forma parte di una più ampia indagine sulle separazioni apparentemente esistenti tra centro e periferia, normale e sano, malattia mentale e infermità, interrogandosi su quale significato il concetto di 'diluizione' potrebbe avere come parte di un processo artistico, o forse della vita in generale.
In occasione della mostra, sarà presentata la pubblicazione corrispettiva Homestead of Dilution, che prende la forma di una vasta antologia sul concetto di diluizione. Progettata graficamente da Bardhi Haliti e pubblicata da Onomatopee, la pubblicazione comprende le opere degli artisti e testi di John Foot, Ilaria Gianni, Niekolaas Johannes Lekkerkerk, Marieke van Rooy, Aaron Schuster e Esther
Vossen.
Homestead of Dilution è parte del Dilution Project. Questo progetto di ricerca artistica a lungo termine sul lascito dell'esperimento Nieuw Dennendal è sviluppato da Domenico Mangano & Marieke van Rooy, in collaborazione con Kunsthuis Syb, Het Vijfde Seizoen, Instituto Buena Bista, Onomatopee e il Mondriaan Fund.

La mostra è stata possibile con il generoso supporto di: Mondriaan Fund, Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi, Fonds Kwadraat.

Domenico Mangano (nato a Palermo, IT, 1976) lavora come artista visivo dal 2000.
Marieke van Rooy (Weert, NL, 1974) ha studiato storia dell'arte ed è dottoranda presso la Facoltà di Architettura, University of Technology Eindhoven. Lavorano come duo dal 2014.
Tra le istituzioni che hanno ospitato le loro opere: Whitechapel Gallery (Londra), Galleria d'Arte Moderna (Roma), Triennale di Beaufort (Ostenda), I Biennale di Praga, De Kunsthal (Rotterdam), Casco/Fotodok (Utrecht), Futura (Praga), MOCA (Chicago), Palazzo Grassi (Venezia), XIV Quadriennale (Roma), Vleeshal (Middelburg), II Biennale di Atene e Nomas Foundation (Roma). Il loro lavoro è parte, tra gli altri, della Margulies Collection (Miami), GAM (Torino), Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (Torino), e di una serie di collezioni private.


MailFacebook
Newsletter
iten
MailFbTwitterVimeo